fbpx
tapparella avvolgibile in alluminio

Tapparelle in alluminio o in PVC? Questo è il dilemma!

Quando si tratta di cambiare le tapparelle o di inserirle per la prima volta nei propri ambienti, sorge spesso questo dubbio: è meglio scegliere le tapparelle in alluminio o quelle in PVC? Sicuramente, è una domanda lecita. Tuttavia, è utile considerare che entrambi i materiali hanno i loro pregi e possono offrire un’ottima resa da un punto di vista estetico, ma anche funzionalità, durabilità e resistenza, nonché garantire la privacy e la protezione della finestra. Detto questo, andiamo a scoprirne qualcosa in più.

Una considerazione da fare durante la scelta

Prima di parlare delle particolarità e dei vantaggi dei singoli prodotti, è utile ricordarvi che non sarà necessario basarsi sui materiali scelti per le finestre: non c’è bisogno di avvalersi di tapparelle dello stesso materiale. In alcuni casi, ovviamente, da un punto di vista estetico è meglio, ma la verità è che possiamo semplicemente scegliere lo stesso colore o una buona combinazione di colori e il gioco è fatto. Insomma, non è obbligatorio puntare allo stesso materiale per finestre e tapparelle. Abbiamo ben altri dettagli da non sottovalutare!

I vantaggi e le caratteristiche delle tapparelle in alluminio

Le tapparelle sono già di per sé un elemento incredibilmente utile, ma quando si tratta di alluminio, la storia cambia del tutto. Infatti, i vantaggi sono numerosi. Si parte dall’isolamento termico e acustico, e si arriva alle qualità del materiale, sia a livello tecnico che estetico, passando per la possibilità di poter contare su automazione e personalizzazione. In pratica, dobbiamo considerare che le tapparelle in alluminio possono isolare l’ambiente da luce, freddo, caldo e suoni in modo molto soddisfacente. Inoltre, possono essere coibentate, finendo per proporre una capacità isolante ancor più notevole.

Si tratta di un materiale leggero, maneggevole e molto pratico, che rende l’installazione più facile e veloce e che non influisce sul peso strutturale della finestra. Non richiede particolari manutenzioni e si presenta come una scelta durevole, ma anche capace di offrire numerose soluzioni personalizzate: le tapparelle in alluminio possono essere realizzate in diversi colori, manuali o motorizzate. Naturalmente, queste sono solo alcune delle caratteristiche da valutare, ma cosa possiamo dire del PVC?

Le qualità delle tapparelle in PVC

 

tapparelle in PVC

 

Anche questo materiale (PoliVinilCloruro) offre i suoi vantaggi, un notevole impatto estetico e diverse possibilità di personalizzazione. È molto resistente e propone un ottimo isolamento termico. Anche in questo caso, abbiamo a che fare con una tapparella molto leggera, capace di resistere alle intemperie quando la finestra viene lasciata aperta (ma si rivela molto meno resistente rispetto a quella di alluminio: potrebbe presentare danni a causa di una forte grandinata o di un forte vento) e agli agenti chimici, proponendo inoltre un interessante rapporto qualità prezzo. Le tapparelle in PVC però, se possibile, non andrebbero esposte alla luce solare continua e intensa. Pertanto, necessitano della finestra “giusta”.

In pratica, le tapparelle in alluminio e le tapparelle in PVC si rivelano entrambe una valida scelta, ma prima di selezionare la soluzione migliore per voi, sarà necessario comprendere in quale finestre andranno installate e considerare le condizioni climatiche del luogo, la frequenza di utilizzo e, ovviamente, anche le varie preferenze, necessità personali e stile d’arredamento. In ogni caso, potrete sempre optare per le tapparelle in legno: completamente diverse, ma decisamente cariche di eleganza e peculiarità!

POST A COMMENT