fbpx
sostituire i vecchi infissi

Sostituire i vecchi infissi: quando e perché farlo

È il momento di sostituire i vecchi infissi? Sono moltissime le persone che ci pongono questa domanda. Perciò, abbiamo deciso di creare un articolo che possa eliminare ogni dubbio.

È chiaro che pensiamo alla sostituzione di un oggetto quando è usurato, quando ha perso le sue principali peculiarità estetiche e/o quando non presenta più le sue importanti funzionalità. Queste sono le motivazioni che ci portano a pensare inoltre di voler sostituire i vecchi infissi, ma ci sono numerosi altri dettagli da considerare.

Le ragioni per cambiare gli infissi

Si parla di estetica, ma anche di comfort e sicurezza: ogni infisso deve decisamente proporre questi elementi. In caso contrario, significa che non è più adatto a un contesto abitativo o lavorativo. Naturalmente, un’altra delle mancanze da considerare è il risparmio energetico: se l’elemento non garantisce più un ottimale isolamento termico, sicuramente conviene cambiarlo.

È inoltre importante valutare le necessità relative alla manutenzione. Si tratta di una costante oppure di un’operazione da fare una tantum? Quando un infisso arriva al punto in cui richiede interventi manutentivi sempre più frequenti, la verità è una sola: inizia davvero a essere troppo vecchio! Persino in questo caso, la sua sostituzione è l’opzione più conveniente, che porterà a ridurre i costi relativi alla manutenzione e a ottenere tutte le funzionalità e i vantaggi proposti da un nuovo elemento.

Chiaramente, in ogni eventualità sarà necessario considerare al meglio la scelta del nuovo infisso: dobbiamo di certo dirigerci verso un notevole miglioramento e non arrivare all’esatto contrario. Perciò, oltre a tenere d’occhio l’aspetto estetico, sarà doveroso valutare i livelli di comfort proposti, nonché la capacità di isolare il calore, all’interno o all’esterno in base alle stagioni, e di proporre un valido isolamento acustico.

Sostituire i vecchi infissi significa inoltre scegliere un prodotto che non abbia bisogno di una costante e onerosa manutenzione e che, pertanto, nonostante la spesa iniziale, possa rivelarsi un valido investimento e un metodo per aumentare l’efficienza energetica dell’immobile.

Li cambiamo al momento giusto e lo facciamo per ottimizzare la qualità della vita all’interno degli ambienti

Sicuramente, questa è una valida risposta alla domanda “quando e perché sostituire gli infissi” e noi di Ser.All. ci teniamo a proporvi il meglio, proprio per consentirvi di notare immediatamente la differenza tra il nuovo e il vecchio infisso.

A nostro parere, la scelta più ottimale ricade sullalluminio, che si trasforma ogni volta in un prodotto personalizzabile, versatile, resistente, duraturo e dotato di un grande potenziale persino da un punto di vista estetico. Grazie a speciali lavorazioni e a una produzione attenta, sostituire i vecchi infissi optando per l’alluminio è una soluzione che assicura un risparmio economico e che permette di contare su notevoli livelli di comfort, proprio per merito dell’isolamento termico proposto dai nostri prodotti.

Vi chiedete quanto costa? Tutto cambia in base al modello, alla tipologia di infisso, alla personalizzazione e alle finiture richieste, ma anche alle dimensioni. Tuttavia, è opportuno considerare che sostituire i vecchi infissi comporta un elevamento dell’efficienza energetica dell’immobile. Questo ne aumenta il valore e consente di usufruire di interessanti incentivi fiscali. Pertanto, non vi resta che chiedere: troveremo una soluzione perfetta per voi e idonea per i vostri ambienti domestici e/o lavorativi!

POST A COMMENT