fbpx
infissi in legno

PVC, legno o entrambi? Ecco come coniugare funzionalità e stile

Quando si tratta di serramenti, siamo in molti a prediligere il legno. D’altra parte, tanti altri preferiscono il PVC. Entrambe le soluzioni sono valide e performanti, resistenti e durature. Se possiamo sfruttare ottimali caratteristiche e un design accattivante in ogni eventualità, perché non coniugare le qualità di questi materiali creando un mix di funzionalità e stile?

Sì, esatto: pur se per molto tempo il legno e il PVC sono stati separati dal mercato, ad oggi le cose sono cambiate. Infatti, nell’ambito della produzione dei serramenti, c’è sempre chi dà una maggiore importanza all’estetica e chi invece punta alla funzionalità e al risparmio energetico. Tuttavia, usare il legno non significa non poter usare il PVC: possiamo portare nei nostri ambienti l’uno e l’altro e avvalerci delle migliori qualità di entrambi, donando un valore aggiunto ai nostri spazi.

In pratica, si tratta di due materiali differenti che, però, non sono concorrenziali. Questo significa che possiamo scegliere tutti e due senza insoddisfazioni. Questo ci permette di porci meno limiti durante la selezione dei prodotti da acquistare e di lasciare molto più spazio alle nostre preferenze estetiche.

Il legno, un materiale che trasmette forti sensazioni e che porta con sé sempre un pezzo di storia…

Quando si parla di infissi in legno, non possiamo fare a meno di dirlo: questo materiale è uno dei principali protagonisti della storia del design e si è evoluto con il tempo, dandoci sempre più modo di poter contare sulle sue qualità estetiche e sulle sue funzionalità.

Al giorno d’oggi diventa sempre più bello. Viene usato per realizzare porte e finestre di ogni stile, in grado di offrire un’ottimale isolamento termico e acustico, proprio come il PVC. Tuttavia, a differenza di quest’ultimo, il legno ha bisogno di più attenzioni e di una manutenzione più frequente e più accurata: la bellezza e le sue qualità hanno certamente un costo e prevedono un impegno maggiore rispetto al PVC.

In merito alle funzionalità, questi due materiali non sono poi così diversi tra loro. La sostanziale differenza sta nell’eleganza, nel calore e nel senso di familiarità e “di casa” offerto dal legno. Quest’ultimo assicura molte più possibilità di personalizzazione e può indossare diversi stili: in base alla lavorazione e alle finiture può diventare essenziale o elaborato, raffinato e ricco di intarsi, rustico e robusto, più lineare o più classico… Il PVC permette di scegliere fra più colori e le sue principali caratteristiche sono ben altre.

 

infissi in PVC

PVC: lo stile minimal e moderno

In base a quello che abbiamo detto, si evince che sia il legno che il PVC possono rivelarsi ottimali ma, tuttavia, sono diversi tra loro a livello estetico. Infatti, a differenza del legno, il PVC è un materiale che trasmette un’innata modernità, mentre, nel contempo, offre numerose funzionalità. È totalmente impermeabile, assicura un elevato isolamento termico e acustico, non necessita di molta manutenzione, è pratico e conveniente. Inoltre, grazie ad apposite pellicole decorative, può proporre il suggestivo effetto legno e mostrarsi come un’alternativa ancor più adeguata, sia per quanto riguarda gli infissi che i serramenti. Detto questo, la domanda è: qual è la vostra scelta? Quale soluzione preferite? Fateci sapere cosa ne pensate e contattateci per ottenere ulteriori informazioni.

POST A COMMENT